Cronaca

Blitz dei carabinieri in cantiere, denunciato 49enne casertano

Un 49enne originario della provincia di Caserta, legale rappresentante di un’azienda di costruzione, è stato denunciato

Un 49enne originario della provincia di Caserta, legale rappresentante di un’azienda di costruzione, è stato deferito in stato di libertà per reati in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Blitz dei carabinieri in cantiere, denunciato 49enne

Nel corso di un controllo – eseguito dai carabinieri della stazione di Aquino insieme al personale del nucleo carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone e della stazione carabinieri forestali di Pontecorvo – presso un cantiere edile di Castrocielo per la realizzazione di locali commerciali, sono state accertate delle responsabilità penali a carico dell’indagato circa le norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota.

Come scrive Frosinone Today, i militari dell’Arma hanno rilevando altresì che un solaio di copertura dello stabile in costruzione non era stato posto in sicurezza secondo le normative vigenti. Espletate le formalità di rito a carico dell’uomo, oltre ad essere elevate sanzioni amministrative per 4.500 euro è stato disposto anche un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, a tempo indeterminato.

Le sanzioni

Nel corso dei controlli sono state altresì contestate delle sanzioni amministrative per 400 euro per la violazione delle misure di prevenzione finalizzate a limitare la diffusione del contagio da Covid-19.

Articoli correlati

Back to top button