Cronaca

Dramma in carcere: pentito di camorra casertano si suicida

Dramma in carcere: un pentito di camorra di origine casertana si è suicidato L’uomo è stato è stato trovato impiccato alla spalliera della sua branda.

Suicidio in carcere

Un collaboratore di giustizia di 54 anni, di origine casertana, è stato trovato impiccato alla spalliera della sua branda nel centro di accoglienza del carcere fiorentino di Sollicciano. Si tratta di pentito classe 66.

La notizia arriva dal Gennarino De Fazio presidente Uilpa, sindacato degli agenti di polizia penitenziaria. Sempre secondo questa fonte, l’ uomo diceva di tenere per la propria vita.

Articoli correlati

Back to top button