Cronaca

Caserta, primo giorno dopo l’annuncio delle nuove misure: l’assalto dei runner

Caserta, traffico scorrevole nel primo giorno dopo l’annuncio delle nuove misure a livello nazionale. Lo scenario cambia radicalmente il pomeriggio: poche le persone in giro, quasi tutte concentrate fuori ai supermercati. In serata i runner hanno preso d’assalto alcune zone della città.

Caserta, primo giorno dopo l’annuncio delle nuove misure

Nella giornata di ieri, a Caserta, è stato anche il primo giorno utile per il ritiro delle pensioni. Tanti pensionati si sono recati presso gli uffici postali già a orario di apertura. Le file sono abbastanza scorrevoli, pur non mancando momenti di tensione tra chi ritiene eccessivo il tempo impiegato per le operazioni.

I runner

Sempre ieri è stato il primo giorno in cui è stata consentita anche in Campania l’attività fisica nei pressi della propria abitazione. Gli orari ridotti e limitati alla mattina presto e alla sera hanno inevitabilmente concentrato le persone in alcune aree della città: prese d’assalto dai runner e dai corridori alle prime armi la ex Saint Gobain, la strada del nuovo Policlinico, la pista che gira intorno all’istituto tecnico per geometri e la pista di parco Cerasole. Primo giorno anche per il food delivery, dopo due mesi di stop forzato alle attività.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto