Cronaca

Caserta: trovati 5 migranti su un rimorchio: erano nascosti tra i pneumatici

I clandestini erano saliti a bordo del semirimorchio in Serbia e il loro viaggio era durato tre giorni

Erano nascosti tra i pneumatici di un tir con a disposizione solo una bottiglia da mezzo litro e un pacco di biscotti. È finita a Caserta l’odissea di 5 migranti irregolari provenienti dall’Afghanistan intercettati dalla Polstrada di Napoli la scorsa notte nell’area di servizio San Nicola Sud dell’autostrada A1. Il semirimorchio su cui viaggiavano aveva targa macedone.

L’odissea di 5 migranti arrivati nascosti in un tir

Dei 5 stranieri, 4 sono minori ed uno a solo 21 anni. La Polstrada stava effettuando controlli all’interno dell’area perché sono stati registrati numerosi furti ai danni di veicoli industriali fermi per la sosta notturna; e gli agenti hanno notato così movimenti del telone di chiusura di un semirimorchio, nonostante fosse fermo in quel momento.

Il ritrovamento

Visto anche un grosso taglio sulla parte superiore del telone, il personale della stradale ha aperto i portelloni del semirimorchio, scoprendo un carico di pneumatici, e, nascosti tra questi, quattro ragazzi. Fatti scendere dal semirimorchio, hanno avuto subito dell’acqua ed assistenza.

Esprimendosi esclusivamente nella loro lingua, hanno fatto capire che un quinto ragazzo poco prima si era lanciato dal mezzo. Gli agenti lo hanno trovato poco dopo in evidente stato di ipotermia, soccorso e con l’ausilio di una ambulanza trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Caserta.

Accompagnati in un centro di accoglienza

Ora i minorenni sono affidati alla struttura Comete di Casoria (Na), mentre il solo maggiorenne, richiedente asilo politico, è in un centro di accoglienza della provincia di Caserta.

(Fonte: La Repubblica)

Articoli correlati

Back to top button