Cronaca

Caso FF.AA., concorsi truccati: i processati chiedono il rito abbraviato

Sono una decina gli indagati coinvolti nell’inchiesta sui concorsi truccati per entrare nelle FF.AA. e tutti hanno chiesto di essere processati con rito abbreviato.

Concorsi truccati i 10 processati chiedono il rito abbreviato

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, tra questi vi è il 54enne Giuseppe Zarrillo (originario di Marcianise, ma residente a Capodrise e dipendente civile del Ministero della Difesa) il 55enne Giuseppe Claudio Fastampa, i generali Ciro Fiore di 70 anni e Luigi Maschiello 78 anni.

I dieci sono al centro delle indagini sul concorso per il reclutamento di 2013 volontari in ferma prefissata (VFP4) bandito dall’Esercito nel 2016.

Ai tempi finirono sotto inchiesta ben 16 persone, grazie al grande intervento del Nucleo tutela mercato della Guardia di Finanza, coordinata dal pm Giancarlo Novelli. Le accuse sono di associazione per delinque, corruzione, rivelazione di arti coperti da segreto d’ufficio, ma anche millantato credito.

 

 

Articoli correlati

Back to top button