Cronaca

Coronavirus a Caserta, autocertificazione da denuncia: “Esco per comprare la droga”

“Esco per comprare la mia dose giornaliera di droga”. È quanto ha scritto un uomo della provincia di Caserta sull’autocertificazione per l’emergenza del coronavirus. Ogni giorno, ormai le scuse per uscire di casa, diventano sempre più fantasiose.

Coronavirus a Caserta, esce per comprare la droga: denunciato

L’uomo è stato fermato due sere fa dai carabinieri. Sull’autocertificazione aveva scritto “esco per comprare la droga“. I militari hanno letto, lo hanno denunciato, e ovviamente la sua «autocertificazione» non è servita a nulla.

Articoli correlati

Back to top button