Cronaca

Coronavirus Santa Maria Capua Vetere, i familiari dei detenuti protestano davanti al carcere

Emergenza Coronavirus, nella mattinata di oggi  alcuni familiari dei detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere, hanno iniziato una protesta all’esterno della struttura penitenziaria, dopo aver appreso degli altri due casi positivi all’interno. Lo rende noto il sindacalista Aldo Di Giacomo, il segretario del Sindacato di Polizia Penitenziaria.

Emergenza Coronavirus, a Santa Maria Capua Vetere i familiari dei detenuti protestano davanti al carcere

I familiari dei reclusi chiedono garanzie per l’incolumità dei propri cari. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine. Al momento la situazione e’ sotto controllo.

“Siamo attrezzati per intervenire nell’eventualità si dovessero verificare criticità, – commenta Di Giacomo – ho sollecitato il ministro affinchè si tengano sotto controllo eventuali segnali ma, pur rispettando il diritto inalienabile di manifestare, non e’ possibile che la gente possa andarsene in giro cosi’, in barba ai divieti, e creare assembramenti vietati da provvedimenti nazionali e regionali.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button