Cronaca

Ladri in azione nel Comune di Casaluce: restano a piedi ma portano via la cassaforte

I malviventi volevano rubare anche l'auto della polizia Municipale

Furto al Comune di Casaluce, non si arrestano i colpi tentati e questa volta tocca al Municipio del luogo: i ladri in azione restano a piedi ma portano via la cassaforte. Questo è il secondo colpo in pochi giorni dopo quello di Ferragosto.

Furto al Comune di Casaluce, ladri portano via la cassaforte

Il primo colpo a Ferragosto e ora il secondo. Ormai il Municipio è diventato il luogo ideale per i raid. Il 12 agosto scorso i ladri sono riusciti ad aprire una cassaforte che fortunatamente era vuota. Ieri avviene un altro colpo, in un altro ufficio comunale: nel mirino sempre una cassaforte.

I ladri volevano rubare anche l’auto dei vigili urbani, invano, quindi rimasti a piedi scappano con la cassaforte anche in questo caso vuota.

La denuncia

Questo è il secondo furto in pochi giorni e su questi avvenimenti si è espresso anche il consigliere comunale Antonio Cutillo: “Per la seconda volta sono scappati a mani vuote, i Comuni non hanno contante. La domanda è cosa cercano realmente? Cosa spinge questa “banda” ad intrufolarsi nottetempo in uffici deserti? Nella prima incursione notturna è stato vandalizzato l’ufficio finanziario, nella seconda l’ufficio anagrafe e il comando di polizia locale.”

Articoli correlati

Back to top button