Cronaca

Rinvio a giudizio per un marito di Marcianise. Secondo la Procura: “Mortificante relazione coniugale”

Rinvio a giudizio per un marito di Marcianise il quale avrebbe aggredito la moglie violentemente, sia verbalmente che fisicamente.

A giudizio un marito di Marcianise

Le continue violenze subite avevano dunque obbligato una donna a farsi medicare al Pronto Soccorso. Per questo il giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Nicoletta Campanaro, ha deciso per il rinvio a giudizio.

Nella spiegazione della Procura:

Obbligarla ad assecondare le sue volontà, costringendola a vivere una mortificante relazione coniugale.

Articoli correlati

Back to top button