Cronaca

Incidente nel basso Lazio, 30enne di Sessa Aurunca arrestato

Un 30enne di Sessa Aurunca è stato arrestato dopo l’incidente avvenuto a San Vittore del Lazio, al confine tra Campania e Lazio. Il giovane casertano è accusato di omicidio stradale dopo i fatti avvenuti nella notte di San Silvestro, quando un turista francese di 75 anni è morto sul colpo come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Incidente nel basso Lazio, arrestato 30enne di Sessa Aurunca

Il 75enne francese è stato travolto dall’auto condotta dal 30enne della provincia di Caserta. La dinamica dell’incidente è ancora in fase di ricostruzione da parte dei carabinieri della compagnia di Cassino. Nelle score ore è stata notificata la misura degli arresti domiciliari al 30enne.

Un incidente shock stando al racconto dei testimoni. L’anziano, che si era recato in Italia per trascorrere le festività natalizie insieme ai familiari della compagna originaria di San Vittore del Lazio, era uscito di casa e stava raggiungendo l’abitazione di alcuni amici quando sarebbe stato travolto dalla vettura condotta dal 30enne.

Nulla da fare per il 75enne Georges Galvez, francese di origini venezuelane. Inutile il tentativo di frenata: l’impatto, violentissimo, hanno richiamato l’attenzione dei residenti nel centro storico di San Vittore del Lazio e in pochi minuti è scattato l’allarme all’Ares 118 e ai carabinieri.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button