Cronaca

Tragedia a Capua: incidente in moto, padre di famiglia muore a pochi metri da casa

Incidente a Capua, morto il 48enne Antonio Marino. Il dramma a poche centinaia di metri dal punto in cui la vittima risiedeva

Tragedia a Capua per un incidente avvenuto nella giornata di ieri, sabato 6 agosto, dove il 48enne Antonio Marino è morto in seguito ad un sinistro stradale. È accaduto all’altezza dell’intersezione tra via Porta Roma e via Maiorise dove ha perso la vita il centauro originario di Caivano ma da alcuni anni residente a Capua come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Incidente a Capua, morto il 48enne Antonio Marino

Marino si trovava in sella alla sua moto. Improvvisamente è sbandato, finendo rovinosamente a terra. Da subito, le sue condizioni di salute sono apparse drammatiche. Il corpo esanime dell’uomo, riverso ai margini della strada, a pochi centimetri dal marciapiede, ha immediatamente fatto temere il peggio. Immediato l’arrivo sul posto di un’ambulanza del 118 e delle forze dell’ordine.

Per consentire le operazioni di soccorso, la strada è stata completamente interdetta alla circolazione. Il traffico, già rallentato da numerosi automobilisti diretti verso le località balneari – è stato dirottato su via Maiorise, in direzione sud, e su via Brezza verso Roma. Nonostante la tempestività degli interventi, per il centauro purtroppo non c’è stato nulla da fare. È spirato subito dopo la fatale caduta.

Il lutto

L’incidente, per un triste scherzo del destino, si è verificato proprio a poche centinaia di metri dal punto in cui la vittima risiedeva con la famiglia e a non molta distanza dal luogo in cui era solito prestare la propria attività lavorativa.

Articoli correlati

Back to top button