Cronaca

Orta di Atella, droga: scoperta una raffineria di sostanze stupefacenti

Orta di Atella, blitz della Guardia di Finanza contro il traffico di droga: hanno scoperto una raffineria di sostanze stupefacenti

Orta di Atella, blitz della Guardia di Finanza contro il traffico di droga: hanno scoperto una raffineria di sostanze stupefacenti e sequestrato oltre 7 Kg di cocaina. Arrestati in flagranza di reato 3 responsabili, fra cui un “chimico” colombiano.

Orta di Atella, scoperta una raffineria di droga

Scoperta una vera e propria raffineria altamente attrezzata per la lavorazione di notevoli quantitativi di cocaina, destinati al mercato della “Regina” delle droghe. 

La perquisizione

Al momento della perquisizione nell’appartamento adibito a laboratorio clandestino erano presenti 3 responsabili, fra cui un cittadino colombiano che avrebbe avuto il compito di sovrintendere al complesso procedimento chimico di lavorazione.

Il sequestro della droga

Sono stati rinvenuti non solo oltre 7 Kg di cocaina purissima già pronta per essere messa in commercio ma anche 140Kg di sostanze chimiche, macchinari ed attrezzature impiegati nl processi di raffinazione  taglio.

Banconote false

La cocaina rinvenuta sarebbe stata rivenduta al valore di oltre 1,5 milioni di euro. Rinvenute anche banconote false di vario taglio e di pregevole fattura pari a 207mila euro.

L’arresto

Dopo l’arresto, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord, per due dei responsabili è stata disposta la custodia in carcere, mentre per il terzo la detenzione domiciliare.

Articoli correlati

Back to top button