Cronaca

San Marco Evangelista, danneggiata la giostrina per i bambini disabili: “Richiamo il senso civico dei genitori”

Il sindaco Marco Cicala non ci sta, e denuncia quanto avvenuto

Danneggiata la giostrina per i bambini disabili a San Marco Evangelista, in piazzetta Cantone. Arriva la denuncia del sindaco Cicala: “Richiamo il senso civico dei genitori degli autori”. Sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine, al vaglio i filmati della videosorveglianza.

San Marco Evangelista, danneggiata la giostrina per i disabili

Vandali alla riscossa, questa volta a pagarne il prezzo una giostrina per i bambini disabili in piazzetta Cantone. Il sindaco Marco Cicala non ci sta, e denuncia quanto avvenuto.

La denuncia del sindaco

Il sindaco, da come riporta Caserta News, denuncia l’accaduto con parole piene di rabbia e dispiacere: “Recandomi in piazzetta Cantone mi sono reso conto dell’increscioso accaduto. È stata vandalizzata una delle giostrine dei bambini. Dopo tanti sforzi per cercare di rendere più vivibili questi luoghi di aggregazione e socialità, è impensabile che qualche giovane concittadino, al posto di preservare questi spazi, possa danneggiarli e renderli inagibili allo scopo per cui sono stati adibiti”.

Poi aggiunge: “In particolare, voglio sottolineare che le giostre inclusive sono state predisposte per bambini speciali, ai quali non deve essere negata alcuna opportunità di svago. Pertanto richiamo il senso civico dei genitori, o di chi per esso, al rispetto rigoroso e all’osservanza di poche ma importanti norme di convivialità sociale, il rispetto per gli altri”.

Le indagini

Ovviamente il tutto non passa liscio, sono state già avviate le indagini per arrivare ai responsabili.  Sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine, al vaglio i filmati della videosorveglianza. 

“Tengo a precisare che in seguito all’accaduto stamane sono stati visionati ed estrapolati alcuni dei fotogrammi dalle videocamere posizionate nella piazzetta che riprendono tutti gli atti di vandalismo e comportamenti che hanno evidenziato un uso improprio delle giostrine. Tutti i filmati acquisiti sono al vaglio del comandante dei vigili urbani, il quale effettuerà tutti gli accertamenti del caso per le attribuzioni delle dovute responsabilità. Con l’auspicio che quanto accaduto non si ripeta, confido ancora una volta al rispetto delle norme di convivenza sociale e nel senso civico di tutti i cittadini”.

Articoli correlati

Back to top button