Cronaca

Multe fino a 500 per prostitute e clienti: l’ordinanza del sindaco di San Tammaro

San Tammaro, multe fino a 500 euro per prostitute e clienti: l'ordinanza firmata dal sindaco Vincenzo D'Angelo

Multe per prostitute clienti San Tammaro. Il sindaco Vincenzo D’Angelo nelle scorse ore ha firmato un’ordinanza mirata al contrasto del fenomeno della prostituzione, in particolar modo per quanto concerne la zona dell’Appia.

San Tammaro, multe per prostitute e clienti: l’ordinanza

L’ordinanza numero 3 del 4 novembre scorso – in particolar modo – prevede sanzioni tra i 400 ed i 500 euro per i clienti e per coloro i quali “assumono atteggiamenti o indossano abbigliamenti che manifestino in modo inequivocabile l’intenzione di adescare o esercitare l’attività di meretricio”. Nel provvedimento il primo cittadino segnala al prefetto come “la prostituzione avviene a ridosso di civili abitazioni frequentate anche da minori”.


L’ORDINANZA INTEGRALE


 

Articoli correlati

Back to top button