Cronaca

Dramma a Vairano Patenora, venditore ambulante viene colto da un malore improvviso sulla panchina e muore

Un venditore ambulante ha perso la vita: inutili i soccorsi

Dramma questa mattina, sabato 17 settembre, a Vairano Patenora dove un venditore ambulante viene colto da un malore e poi muore sulla panchina della villa comunale in frazione Scalo. A lanciare l’allarme alcuni passanti che lo hanno ritrovato con gli occhi chiusi, sul posto sono immediatamente accorsi i sanitari del 118 che purtroppo hanno solo potuto constatarne l’avvenuto decesso.

Vairano Patenora, venditore ambulante muore su una panchina

Muore sulla panchina stroncato da una malore improvviso: è la tragedia che ha colpito la comunità casertana questa mattina. Il corpo senza vita del venditore ambulante sarebbe stato ritrovato da alcuni passanti nella villa comunale in frazione Scalo con gli occhi chiusi. Hanno immediatamente lanciato l’allarme. Sembrava stesse dormendo ma la posizione non faceva presagire nulla di buono e infatti così si è rivelato.

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 ma per l’uomo non c’era già più nulla da fare, non respirava più, ed hanno solo potuto constatarne il decesso. Sulla salma non erano presenti segni di violenza per cui si ipotizza una morte naturale.

Chi era la vittima

Inizialmente si credeva si stesse riposando dopo i tanti chilometri percorsi, poi la terribile verità. La vittima è Fakir Jabber, 56enne del Bangladesh. L’uomo era residente a Napoli ma lavorava nel Casertano. Si occupava della vendita di fiori.

Articoli correlati

Back to top button