Cronaca

Ancora un furto al bar dell’Asl di Aversa: ladro ferito e in fuga

Stavolta i malviventi si sono fermati a causa del ferimento di un membro della banda

Ancora un furto all’interno del bar dell’Asl di Aversa. Stavolta si è trattato solo di un tentativo finito male, con un ladro ferito ed in fuga senza bottino. Si tratta della seconda effrazione dopo quella avvenuta lo scorso 20 marzo, dove i malviventi avevano sfasciato il bar Cres, all’interno della sede principale dell’Asl in via Santa Lucia, portando via le uova di pasqua e non solo.

Aversa: ladri in azione al bar dell’Asl

I ladri si sono introdotti nel locale commerciale, nonostante la presenza del personale di vigilanza, forzando una finestra. Proprio durante questa operazione uno dei ladri si è ferito lasciando vistose tracce di sangue sul posto. I malviventi, quindi, hanno desistito e si sono dati alla fuga. La volta scorsa avevano portato via circa 500 euro in contanti, oltre a bottiglie di spumante, uova di Pasqua, dolciumi e altro per un danno complessivo di circa 3mila euro.

La testimonianza del gestore

Sempre più incredulo il gestore Raffaele Menale che, ancora una volta, come già aveva fatto in precedenza, ha sottolineato di non riuscire a capire come possa essere stato possibile questo secondo furto ai danni di un complesso sanitario al cui ingresso c’è un custode, senza che nessuno si sia accorto di nulla. Sulla vicenda indagano gli agenti del locale commissariato presso il quale Menale ha sporto denuncia.

(Fonte: Il Mattino)

Articoli correlati

Back to top button