Cronaca

Aversa, facevano prostituire una donna: in manette una coppia

Doppio arresto in provincia di Caserta. All’esito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Gricignano di Aversa (CE) hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere e degli arresti domiciliariemessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord nei confronti di due persone.

Doppio arresto in provincia di Caserta, in manette una donna

Si tratta, rispettivamente, di un uomo di anni 44 residente in Caivano, in provincia di Napoli, e una donna di anni 38 residente in Gricignano di Aversa, per sfruttamento della prostituzione. L’attività di indagine, espletata dal mese di maggio 2019, ha permesso di raccogliere un grave quadro indiziario circa l’esistenza di un vincolo di assoggettamento posto in essere nei confronti di una donna, costretta dalla coppia a prostituirsi nei comuni di Aversa e Castel Volturno sin dall’anno 2016.

I dettagli

In effetti, si è riscontrato come gli odierni indagati abbiano messo in atto una sene di condotte criminose volte allo sfruttamento economico dell’attività di meretricio della vittima, obbligata a versare la somma di € 150,00 al giorno, cifra che ogniqualvolta non veniva raggiunta, causava alla donna la sottoposizione a percosse.

Dalle investigazioni, basate su numerosi servizi di osservazione e pedinamento, sono emersi il concorso dei due nello sfruttamento della prostituzione e l’individuazione dei precisi momenti in cui la vittima consegnava i soldi frutto dell attività giornaliera.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto