Cronaca

Aversa piange una vittima del Covid: “morto storico iscritto al Partito democratico”

Coronavirus, Aversa piange un'altra vittima. È venuto a mancare uno storico iscritto al Partito democratico

Coronavirus, Aversa piange un’altra vittima. È venuto a mancare uno storico iscritto al Partito democratico. L’annuncio arriva dal primo cittadino Alfonso Golia.

Covid, c’è una vittima ad Aversa

Cari concittadini,
Ieri sera ho appreso che il Coronavirus si è portato via uno storico iscritto al Partito democratico della nostra città. Sono molto triste le mie sentite condoglianze ai familiari.
Vi chiedo scusa per non essere riuscito a fare l’aggiornamento nella serata di ieri ma è stata una giornata intensa caratterizzata anche dal lungo balletto sul colore con cui il governo doveva classificare la nostra regione.
Tutti sapete ormai che il livello è rimasto immutato, giallo e dunque anche le restrizioni. Ed è ormai noto che in città si è superato quota 1000 contagi. Siamo a 1024 in virtù dei 60 di ieri con 27 guariti. Dal report apprendo che sono 20 gli ospedalizzati e che il numero di contagi maggiore si concentra in persone tra i 19 e i 50 anni. Abbiamo dunque tantissime persone in isolamento domiciliare alle quali ricordo che devono stare in casa.
Ieri abbiamo incontrato gli agenti della Polizia municipale e protezione covile per pianificare il lavoro della settimana anche alla luce delle nuove direttive del ministero dell’interno.
A seguire c’è stato il secondo incontro con i sindaci per continuare a muoversi in modo compatto dopo il documentario di ieri.
A più tardi per altri aggiornamenti”, scrive il sindaco.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto