Cronaca

Mondragone, bambino visto in spiaggia con lividi: sottratto alla madre dai servizi sociali

Bambino in affido Benevento. È terminata così la vicenda del bambino notato mercoledì mattina sulla spiaggia tra Mondragone e Cellole. Il piccolo infatti presentava diversi lividi tra schiena e volto oltre ad un grosso edema all’occhio.

Bambino in affido a Benevento

A quel punto è partita una segnalazione telefonica anonima con i carabinieri della stazione di Cellone intervenuti sul posto, per cercare di far luce su quanto fosse accaduto. È stato portato all‘ospedale San Rocco di Sessa Aurunca dove è stato visitato prima di essere trasferito in una casa di accoglienza per minori, in provincia di Benevento.

Il provvedimento

Il piccolo – come riporta Il Mattino – è stato sottratto dai servizi sociali alla madre originaria di Sant’Antimo nel Napoletano. Stando al racconto del pediatra che lo ha visitato, il bambino era stato chiaramente maltrattato e la sua non era una semplice caduta come, la madre vittima di violenza da parte del padre e del fratello e compagna di un uomo tossicodipendente, irreperibile da mesi oramai ha raccontato ai militari dell’Arma.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button