Cronaca

Canile abusivo a Sessa Aurunca, sequestrati 34 animali malati e senza microchip

La triste scoperte dei carabinieri forestali

Canile abusivo a Sessa Aurunca. Una donna aveva allestito in una recinzione nei pressi della sua abitazione una sorta di canile abusivo, dove aveva rinchiuso 34 cani di varie stazze, senza microchip, che versavano in pessime condizioni di salute. Dopo il controllo dei carabinieri forestali è scattato il sequestro per gli animali, che sono stati affidati ad un canile convenzionato.

Canile abusivo a Sessa Aurunca, denunciata una donna

La proprietaria dello stabile è stata accompagnata in un’ambulanza del 118 all’ospedale di Sessa Aurunca per un controllo sanitario. La donna è stata denunciata per detenzione di animali in condizioni non adeguate e per maltrattamento di animali; verrà inoltre sanzionata per complessivi 6.900 euro per non avere iscritto i cani all’anagrafe canina.

Articoli correlati

Back to top button