Cronaca

Casal di Principe, una nuova scuola su un terreno confiscato alla Camorra

Casal di Principe, una struttura su un terreno confiscato alla Camorra: si tratta della scuola dell’infanzia “Salvatore Nuvoletta”, costruita su un terreno di oltre 1.700 metri quadrati.

Una nuova scuola su un terreno confiscato alla Camorra a Casal di Principe

È la seconda scuola dell’infanzia sorta a Casal di Principe su un bene confiscato alla camorra, dopo quella inaugurata nel maggio 2018 e intitolata Maria Montessori.

La scuola

La struttura è stata intitolata al carabiniere ucciso dai Casalesi, Salvatore Nuvoletta, insignito della medaglia d’oro al merito civile.

La nuova scuola può ospitare circa 120 bambini, pronti a trasferirsi nelle nuove aule già nei prossimi giorni. La cerimonia di inaugurazione si è svolta alla presenza del sindaco Renato Natale e dell’intero Consiglio comunale.

La scuola è costituita da tre unità su due livelli, con annesse aree interne ed esterne per realizzare laboratori educativi, locali per la mensa e aree di servizio, servizi igienici e spazi per l’amministrazione.

Articoli correlati

Back to top button