Cronaca

Shock a Caserta: 25enne trovato morto col cranio fracassato sulle scale di casa

Caserta, Giuseppe Bove trovato morto a 25 anni: si indaga sul decesso del giovane trovato senza vita sulle scale di casa

Mistero a Caserta sul decesso di Giuseppe Bove, 25enne trovato morto col cranio fracassato sulle scale di casa al Parco Cooperativa Costanza nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 marzo. Un ragazzo di 25 anni, senza apparenti motivi per spingerlo al suicidio o questioni irrisolte che possono far pensare ad un’aggressione così violenta da parte di qualcuno.

Caserta, Giuseppe Bove trovato morto sulle scale: il giallo

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, i parenti hanno risposto alle domande dei carabinieri per diverse ore. Secondo quanto riferito dai familiari, il 25enne non aveva motivi per togliersi la vita. A lanciare l’allarme è stata la vicina di casa: l’arrivo dei soccorsi – purtroppo – non ha potuto evitare il dramma.

Le indagini

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Caserta. Il magistrato di turno alla Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima. Il responso degli esami, in assenza di altre evidenze, è fondamentale per chiarire come è morto Giuseppe. Al momento nessuna pista è esclusa.

Articoli correlati

Back to top button