Cronaca

Caserta, sequestrati un cimitero degli animali e una carrozzeria abusiva

Caserta: le forze dell’ordine hanno sequestrato un cimitero degli animali e una carrozzeria abusiva, presenti su tre terreni del capoluogo di provincia.

Sequestri delle forze dell’ordine a Caserta: sigilli a un cimitero degli animali e a una carrozzeria abusiva

Le forze dell’ordine sono intervenute a Caserta per sequestra tre terreni, sui quali erano presenti un cimitero degli animali e una carrozzeria abusiva.

Come riporta “Cronache della Campania”, si tratta di un’operazione interforze che ha visto la collaborazione della Polizia Municipale, dell’esercito italiano, Polizia di Stato, Arpac e Asl.  In due dei terreni sequestrati (di circa 4mila e 200 metri quadrati complessivi), ubicati in via Talamonti e via Giorgio La Pira, veniva svolta un’attività di cimitero per animali senza alcuna autorizzazione, in violazione di sigilli precedentemente apposti, omessa custodia di bene sottoposto a sequestro e smaltimento illecito di rifiuti pericolosi.

Il terzo terreno sequestrato, si trova in località Gradilli e presentava una carrozzeria abusiva dove veniva praticato lo smaltimento illecito di rifiuti. Tre persone sono state denunciate: si tratta di M.V., M.E., M.V.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button