Cronaca

Coronavirus a Caserta, il sindaco Carlo Marino attiva il Centro Operativo Comunale

Coronavirus, il sindaco di Caserta Carlo Marino, con proprio decreto, ha disposto l’immediata attivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) con le indicazioni delle funzioni e l’individuazione dei responsabili, come indicati nella delibera di G.C. n. 65/2017.

Coronavirus a Caserta, attivato il Centro Operativo Comunale

Il provvedimento è stato deciso in riferimento alla nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile –, prot. COVID/0010656 del 3/3/2010,  con la quale “si definisce la catena di comando e controllo, del flusso delle comunicazioni e delle procedure da attivare” .

Il C.O.C. è integrato, per le attività di sovrintendenza, coordinamento e raccordo all’interno delle funzioni attivate e tra i singoli referenti dal Segretario Generale dell’Ente.

I contatti con gli organi istituzionali interessati, faranno capo al Sindaco direttamente ed attraverso l’Ufficio di Gabinetto, di cui è referente il Capo di Gabinetto.

I referenti delle singole funzioni, nell’ambito delle proprie competenze, si attiveranno per il coinvolgimento immediato di tutti gli organi preposti, oltre alle forze dell’ordine ed alle associazioni di volontariato, informando il sindaco.

“L’attivazione del COC, quale misura precauzionale, sarà l’occasione – si legge nel decreto sindacale – per ribadire una corretta comunicazione alla popolazione in relazione agli eventuali profili di rischio, aggiornare il monitoraggio dei soggetti vulnerabili, condividere le mappe dei servizi sanitari specializzati in caso di presenza di focolai epidemiologici e tutte quelle misure ritenute utili al fine di velocizzare ed ottimizzare la risposta del sistema locale in relazione alle eventuale attivazione dei protocolli di emergenza adottati dal governo e dalle regioni.

Si tratta, inoltre, di una misura precauzionale e preventiva che consentirà di condividere tutte le informazioni utili verso i cittadini per adottare i comportamenti adeguati anche attraverso la metodologia indicata dalla Direttiva del 3.12.2008 recante “Indirizzi operativi per la gestione delle emergenze” e con la presenza, tra gli altri, della delegazione della locale Prefettura, della Azienda Sanitaria di riferimento, delle organizzazioni di volontariato”.

A tal proposito, l’Amministrazione comunale ha già attivato una serie di iniziative e avviato una sinergia con la Croce Rossa Italiana provinciale per la promozione di tutte le informazioni igienico-sanitarie che i cittadini sono invitati ad osservare. Già domenica prossima, 8 marzo, dalle ore 10, la CRI di Caserta allestirà in piazza Vanvitelli un gazebo informativo sulle precauzioni da adottare per ridurre le possibilità di contagio da Covid-19.

Articoli correlati

Back to top button