Cronaca

Morto Giovanni Paolella: Marcianise piange il suo “vigile buono”

Marcianise piange il suo “vigile buono”, Giovanni Paolella è morto dopo aver strenuamente combattuto contro la malattia

Marcianise piange il suo “vigile buono”, Giovanni Paolella è morto dopo aver strenuamente combattuto contro la malattia. “Amici tutto a posto la chemio è diminuita – scriveva nel giugno scorso sul suo profilo Facebook – si va avanti mi raccomando niente piagnistei ma vi voglio tutti contenti”.

Marcianise, morto Giovanni Paolella

Ex agente di Polizia Municipale, per tutti era il “vigile buono”: una persone sempre disponibile, gentile, cordiale, con il sorriso stampato sul volto.

Uno dei suoi post

“Amici tutto a posto la chemio è diminuita – scriveva nel giugno scorso sul suo profilo Facebook – si va avanti mi raccomando niente piagnistei ma vi voglio tutti contenti. Questa malattia mi ha dato più vigore per combattere contro le ingiustizie e cantare le corna a molti consiglieri comunali che si scordano le loro origini. La malattia è un dono divino e voglio che tutti quelli che si trovano nelle mie condizioni combattano. Io come sergente assaltatore nel corpo dei bersaglieri assaltatori non mollo”.

Articoli correlati

Back to top button