Cronaca

Mondragone, tagliano legna nel bosco: due denunciati e multe per 21mila euro

Il proprietario del fondo ed il boscaiolo non avevano l'autorizzazione. L'area è stata sequestrata

Tagliano legna nel bosco a Mondragone, sono stati denunciati il proprietario del fondo ed il boscaiolo senza autorizzazione e multe per 21mila euro.

Tagliano legna nel bosco a Mondragone

I carabinieri della Stazione Forestale di Formicola hanno proceduto a sottoporre a sequestro un’area boscata in località “Monte di Giano”, ricadente sia su di un fondo privato che su un bosco di proprietà pubblica, in quanto interessata da un taglio boschivo in assenza dei necessari titoli autorizzativi. L’utilizzazione boschiva ha interessato una superficie complessiva di circa 4500 metri quadrati, la cui legna tagliata era ancora depositata in vari cumuli all’interno del bosco.

Due denunce

Il proprietario dell’area e l’esecutore del taglio sono stati deferiti in stato di libertà, in concorso, per modificazione e danneggiamento di proprietà demaniale, deterioramento di habitat all’interno di un sito protetto, deturpamento e danneggiamento di bellezze paesaggistiche e per il taglio della copertura arborea in assenza della necessaria autorizzazione paesaggistica. Nei loro confronti sono state anche elevate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo superiore ai 21mila euro.

Articoli correlati

Back to top button