Cronaca

Arezzo, operaio cade nel cantiere del ponte sul Tevere: paura per un 35enne casertano

Ponte Tevere, operaio di Caserta caduto ad Arezzo: è in gravi condizioni dopo la caduta di circa cinque metri

È originario di Caserta l’operaio caduto nel vuoto durante i lavori per il nuovo ponte sul Tevere. Il 35enne – residente nel Casertano – versa in gravi condizioni. In seguito alla caduta è stato trasportato in ospedale con l’elisoccorso Pegaso 1.

Ponte Tevere, operaio di Caserta caduto ad Arezzo

Un incidente sul lavoro avvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 26 novembre, poco dopo le 8.30, all’interno di un cantiere a Sansepolcro, in provincia di Arezzo. Il 35enne sarebbe caduto da un trabattello sul quale stava lavorando, precipitando così nel vuoto per circa 5 metri.

Articoli correlati

Back to top button