Cronaca

Pontelatone, incendio in un’azienda: due vitelli muoiono tra le fiamme

Pontelatone, incendio nelle primissime ore della mattinata di ieri in un'azienda bufalina: due vitelli muoiono tra le fiamme

Nelle primissime ore della mattinata di ieri, poco prima dell’alba, un incendio ha colpito un’azienda bufalina di Pontelatone. Il rogo, divampato tra le 4 e le 5 di mercoledì, 3 novembre, ha avuto inizio presso una struttura situata lungo via Madonna delle Grazie, nella frazione Monaco, appartenente alla famiglia Ragozzino.

 

 

Pontelatone, incendio in un’azienda: due vitelli muoiono tra le fiamme

L’incendio ha raso al suolo circa trecento rotoballe di fieno, il deposito degli attrezzi ed una grande quantità di frutti e verdure presenti nei paraggi. Sfortunatamente, le fiamme hanno raggiunto anche i cortili limitrofi, appartenenti alla stessa famiglia, in cui si trovavano degli animali: due vitelli sono rimasti vittime del terribile rogo. Il propagarsi delle lingue di fuoco ha svegliato diversi abitanti della zona che hanno immediatamente avvertito i proprietari dell’azienda. Sul posto sono poi giunte due squadre dei Vigili del Fuoco, di Caserta e di Aversa.

 

 

 

Diversi animali vittime dell’incendio

Sfortunatamente, al loro arrivo per diversi animali non c’era più nulla da fare. Con l’aiuto di due autobotti, dopo alcune ore di lavoro, i caschi rossi sono riusciti a riportare la situazione sotto controllo. Toccherà ora ai carabinieri di Formicola condurre le indagini del caso. Per il momento, sembrerebbe che le fiamme siano nate a causa dell’autocombustione delle balle di fieno. Una pista, però, che lascia parecchi dubbi, considerate anche le condizioni climatiche degli ultimi giorni. Nei prossimi giorni, le indagini ed i rilievi effettuati dai carabinieri della vicina Formicola potrebbero svelare qualche dettaglio in più.

Articoli correlati

Back to top button