Cronaca

Rapina a Santa Maria Capua Vetere, ruba un’auto e investe la figlia della vittima: arrestato

Rapina a Santa Maria Capua Vetere: un uomo ha rubato un’auto e poi ha investito la figlia della vittima. È stato arrestato dai carabinieri.

Arrestato per rapina e lesioni

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, in quel centro, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per rapina impropria, di D. F. cl. 1975, residente a Giugliano in Campania (NA).

L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma, in transito sul posto, dopo aver asportato, pochi minuti prima, un autovettura ed aver investito la figlia del proprietario del mezzo, la quale, accortasi del furto, aveva tentato far desistere il malfattore dall’intento criminoso.

Il malvivente è stato bloccato dopo un breve inseguimento.

Nella disponibilità di quest’ultimo, a seguito di perquisizione, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro una pistola scacciacani, un paio di guanti, un berretto, uno scalda collo e due chiavi modificate per l’apertura e l’accensione di veicoli.

La vittima, condotta presso l’unità di pronto soccorso del locale ospedale “Melorio”, è stata riscontrata affetta da contusioni alla mano ed al polso sinistro, nonché da un algia da trazione al braccio sinistro.

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della Competente Autorità Giudiziaria.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button