Cronaca

Esce per andare a vedere la partita ma viene pestato da due sconosciuti: sabato di follia in Campania

Rissa a San Felice a Cancello, due feriti dopo un sabato di follia. Un 50enne è stato aggredito in via Napoli

Paura per una rissa scoppiata a San Felice a Cancello nella serata di sabato 26 giugno. Tutto per colpa di un un bicchiere di troppo e qualche complimento fuori posto sabato sera. Era da poco iniziata la partita della Nazionale italiana quando è scoppiata una rissa al termine della quale si sono registrati due feriti, uno dei quali ieri sera era ancora in condizioni precarie presso l’ospedale Rummo di Benevento come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Rissa a San Felice a Cancello, due feriti a colpi di spranghe

Due uomini di circa 40 anni poco dopo le 21 di sabato sera hanno iniziato a litigare. Erano due uomini provenienti dalla vicina Acerra: hanno iniziato a litigare all’esterno di un bar, nei pressi del supermercato Eurospin, lungo via Napoli in località Botteghino a San Felice a Cancello, con agricoltore di 50 anni.  Quest’ultimo aveva da poco parcheggiato l’automobile per godersi una serata con qualche amico e per vedere la partita quando è stato spintonato contro alcune sedie e poi contro la sua stessa auto.

L’aggressione

Prima hanno iniziato ad inveirgli contro, facendo riferimenti alla moglie, e poi sono passati alle mani. Un barista della zona ha subito allertato le forze dell’ordine. Uno dei due aggressori ha anche preso una spranga di ferro all’interno del bagagliaio dell’auto di grossa cilindrata.

Articoli correlati

Back to top button