Cronaca

Geloso dell’ex moglie, tenta di accoltellare il “rivale” nel bar: tragedia sfiorata a Sant’Antonio

Tenta aggressione con il coltello, uomo arrestato a Roccamonfina: i dettagli dell'aggressione di lunedì 13 giugno

Paura a Roccamonfina dove nei giorni scorsi un uomo è stato arrestato in possesso di un coltello. Il 49enne, del posto, era entrato all’interno di un bar armato di coltello ed ha prima minacciato, per futili motivi il titolare dell’esercizio pubblico e poi tentato di colpirlo al torace.

Tenta aggressione con il coltello, uomo arrestato a Roccamonfina 

I militari dell’Arma, intervenuti, sono riusciti a bloccato e disarmarlo. L’arrestato, M.P., è stato trasferito presso il carcere di Napoli Poggioreale. Il tutto è accaduto in occasione delle celebrazioni della tradizionale festa di Sant’Antonio quando – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino – il barista è riuscito a divincolarsi, poi l’intervento di alcuni cittadini ha impedito lo scontro tra i due, evitando che la lama trafiggesse l’addome dell’esercente.

La gelosia

Alla base del gesto sembrerebbero esserci infatti vecchi rancori personali e una forte gelosia verso la ex moglie. Per questo motivo il 43enne avrebbe tentato di accoltellare il “rivale” in amore.

Articoli correlati

Back to top button