Cronaca

“Signora, abbiamo un pacco per suo nipote”: arrestate due truffatrici a Caserta

Truffa del pacco a Caserta, arrestate due donne del Napoletano. Le due sono state poste agli arresti domiciliari

Truffa del pacco sventata a Caserta dove il personale della Polizia Municipale di Caserta è intervenuto in zona Santa Barbara ove ha arrestato in flagranza di reato due donne di anni 19 e di anni 30, residenti nel Napoletano, che con il classico trucco di consegnare un pacco prenotato dal nipote, preceduto da numerose telefonate sull’utenza fissa dall’anziana vittima, avevano chiesto la somma di 3.500 euro in contanti, come controvalore del contenuto del “pacco” ordinato dal fantomatico nipote.

Truffa del pacco, due donne arrestate a Caserta

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono state poste agli arresti domiciliari. A loro carico si effettuava il sequestro di tre cellulari, un veicolo Fiat Panda noleggiato ed il pacco oggetto dello scambio consistente in un involucro di colore giallo formato A4, notoriamente utilizzato per la spedizione tramite corrieri, contenente cinque quadernoni utilizzati dagli scolari, in modo da rendere il pacco pesante e voluminoso al fine di trarre in inganno l’anziana donna.

Articoli correlati

Back to top button