Cronaca

Coppia in carcere ad Alife: spacciavano droga a domicilio

Una coppia di Alife in carcere per spaccio di droga. Vendevano cocaina e crack a domicilio h24 l’uomo e la donna conviventi, arrestati dai carabinieri su ordine del Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Alife, spaccio di droga a domicilio: coppia in carcere

Per entrambi è stato disposto il carcere, mentre per un terzo indagato, che aiutava la coppia a vendere e a rifornirsi dello stupefacente, il giudice per le indagini preliminare ha stabilito l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Le indagini realizzate dai carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese (Nucleo Operativo) e coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere sono partite nel maggio 2021 e hanno accertato oltre 1500 episodi di cessione di droga.

Le indagini

Durante l’inchiesta, i carabinieri hanno fermato alcuni consumatori, poi segnalati alla prefettura, le cui testimonianze hanno permesso di trovare i riscontri all’attività di vendita dei conviventi e di accertare il valore delle singole dosi, che si aggirava tra i 25 e i 30 euro

È stata poi sequestrata della droga. Alcuni acquirenti – è poi emerso – si recavano presso l’abitazione della coppia anche due-tre volte a settimana; la coppia si approvvigionava inoltre a Caivano, alla nota piazza di Parco Verde. Per gli inquirenti l’attività della coppia era piuttosto fiorente.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button