Cronaca

Aversa, incendia l’auto di una donna: 36enne in manette

Ha incendiato l'auto di una donna, parcheggiata ad Aversa. È l'accusa a carico di un 36enne che è stato arrestato dai carabinieri

Ha incendiato l’auto di una donna, parcheggiata ad Aversa in una stradina situata nei pressi del tribunale di Napoli Nord. È l’accusa a carico di un 36enne già noto alle forze dell’ordine, che è stato arrestato dai carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Aversa.

Aversa, arrestato dopo aver incendiato un’auto

I militari sono riusciti ad identificarlo grazie alle telecamere di sorveglianza installate presso la casa della donna, che hanno ripreso l’uomo mentre cospargeva il mezzo di liquido infiammabile, innescando poi l’incendio tramite un accendino.

La perquisizione

La perquisizione svolta presso l’abitazione del 36enne, ha consentito ai carabinieri di scoprire gli stessi capi di abbigliamento indossati dall’uomo durante l’atto; indumenti che – è emerso – erano stati lavati con il chiaro intento di eliminare le tracce di benzina e di occultare le prove.
Non è ancora chiaro il movente del gesto, che poteva costare caro, visto che le fiamme hanno lambito delle tubature del gas di una palazzina e coinvolto un’altra auto in sosta; determinante è stato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Marcianise, che hanno spento il rogo.

Foto: Immagine di repertorio

Articoli correlati

Back to top button