Cronaca

Aversa, picchia proprietario di un ristorante sushi: arrestato 34enne

L'uomo ha aggredito anche gli agenti rimasti feriti durante la colluttazione

Aggressione ad Aversa dove un uomo straniero di 34 anni ha picchiato il titolare di un ristorante, il “Sushi Dragon”. I fatti risalgono a sabato mattina, quando gli agenti della Polizia di Stato di Caserta sono intervenuti sul posto ed hanno tratto in arresto il 34enne per resistenza a pubblico ufficiale.

Aggressione ad Aversa, arrestato 34enne

Giunti sul posto, hanno constatato la presenza di una persona, in palese stato di ubriachezza e con escoriazioni sanguinanti alla testa, che inveiva nei confronti del proprietario. Alla vista degli agenti, il 34enne prima ha cercato un contatto fisico con il gestore del locale e, successivamente, anche con gli stessi agenti, che non riuscivano a calmarlo nonostante  le innumerevoli intimazioni verbali. Pertanto, i poliziotti sono intervenuti fisicamente reagendo all’aggressione fisica subita.

Nel bloccare il soggetto, gli operatori della volante  riportavano delle contusioni, tanto da dover ricorrere  alle cure mediche presso il Pronto Soccorso, con una prognosi  di 5 giorni. Il 34enne è stato processato per direttissima al tribunale di Napoli Nord.

Articoli correlati

Back to top button