Cronaca

Aversa, prestiti con elevati tassi di interesse: arrestato per usura

Prestava soldi alle vittime e chiedeva loro alti tassi d’interesse su base annua del 120%: arrestato per usura un 41enne di Aversa.

Arrestato per usura: chiedeva gli interessi al 120%

Questa mattina, i militari della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Aversa. al termine di un’articolata attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord nei confronti di una persona, di anni 41, residente ad Aversa, per usura.

L’indagato è gravemente indiziato di aver concesso, dal mese di gennaio 2015 al mese di aprile 2018, diversi prestiti a tassi d’interesse su base annua fino al 120%, pagati mensilmente in contanti dalle vittime, le quali per l’eccessiva onerosità degli interessi non riuscivano neanche a ridurre il debito originario.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button