Cronaca

Casertano, arrestato narcotrafficante tedesco: si nascondeva in un albergo

L'uomo era coinvolto in una attività transnazionale di produzione, vendita e acquisto di stupefacenti

La Polizia di Stato di Caserta, ha arrestato un narcotrafficante tedesco che alloggiava in un albergo del casertano. Il fermo è avvenuto nelle prime ore del mattino di venerdì 20 maggio; il cittadino tedesco, 26enne, era destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso dalle autorità tedesche, in quanto coinvolto in un’attività riconducibile al reato transnazionale di produzione, vendita acquisto illecito di stupefacenti. In particolare al medesimo viene contestata la detenzione di 40 kg di hashish.

Arrestato narcotrafficante tedesco nel Casertano

Nello specifico, gli operatori della Squadra Volante della Questura di Caserta si recavano presso una struttura ricettiva sita nel comune di Pastorano, individuando la persona, destinataria del mandato di arresto, che in compagnia di un congiunto era giunto in Italia a bordo di un furgone verosimilmente per sottrarsi alle ricerche delle autorità tedesche.

Il medesimo veniva, quindi, associato  alla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere e  messo a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button