Coronavirus a Caserta: secondo positivo a Recale, l’annuncio del sindaco Porfidia

coronavirus-contagiati-medici-ospedale-caserta

Secondo caso positivo al Coronavirus a Recale. Si tratta di una donna di 4o anni ricoverata all'ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta

Emergenza Coronavirus: secondo caso positivo al Covid-19 a Recale. Si tratta di una donna di 4o anni ricoverata all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. L’annuncio del sindaco Raffaele Porfidia.

Coronavirus: secondo positivo a Recale, si tratta di una 40enne

Nuovo caso di Coronavirus a Recale. Lo ha annunciato il sindaco Raffaele Porfidia: “Il secondo caso di Covid-19 è stato contratto da una donna di 40 anni che è attualmente ricoverata presso l’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta ove le è stata accertata la positività al virus. Per la paziente si sta provvedendo a porre in essere le necessarie misure di prevenzione e controllo previste dai protocolli regionali e nazionali e la situazione è monitorata costantemente dai sanitari”.

“Rinnovo l’invito alla popolazione alla scrupolosa osservanza delle prescrizioni già fornite a livello ufficiale dalle Istituzioni e ampiamente diffuse dall’amministrazione nei giorni scorsi, richiamando la cittadinanza al più rigoroso rispetto del senso civico. Questo è il momento in cui deve prevalere l’equilibrio e la ragionevolezza a tutela del bene comune”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG