Cronaca

Monte Cesima, appicca incendio: denunciato

Appicca un devastante incendio su Monte Cesima: identificato e denunciato A.Z., nato in provincia di Isernia dell’età di anni 39

Appicca un devastante incendio su Monte Cesima: identificato e denunciato A.Z., nato in provincia di Isernia dell’età di anni 39. L’indagato potrebbe rischiare una condanna della reclusione fino a dieci anni.

Monte Cesima, appicca incendio: denunciato

I militari appartenenti alle Stazione Carabinieri Forestale di Vairano Patenora e di Mignano Monte Lungo hanno notificato il provvedimento di Avviso di conclusione delle indagini ed Informazione di garanzia e sul diritto di difesa emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino nei confronti di A.Z., nato in provincia di Isernia dell’età di anni 39, allevatore di un gregge caprino, gravemente indiziato di aver, in data 30 luglio,  appiccato volontariamente un incendio boschivo di natura dolosa un grave danno all’ambiente.

L’incendio

Incendio la cui opera di spegnimento si è protratta per sei giorni ed ha necessitato dell’intervento di squadre antincendio, dotate di automezzi e mezzi aerei antincendio, inviate sul posto dalla Sala Operativa di Caserta Antincendio Boschivi. Con le aggravanti dell’essere derivato dall’incendio un danno grave, esteso e persistente all’ambiente ed un danno su area protetta.

Le indagini

Le laboriose indagini sono state assolte dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Vairano Patenora con anche l’apporto degli appartenenti alla locale Stazione Carabinieri Territoriale di Mignano Monte Lungo. L’accertamento delle responsabilità è stato reso possibile attraverso i video registrati dalle telecamere di videosorveglianza.

La condanna

L’indagato A.Z. dovrà affrontare un procedimento penale al cui esito potrebbe rischiare una condanna della reclusione fino a dieci anni, nonché di dover risarcire tutti gli inestimabili danni arrecati all’ambiente, per il ripristino del patrimonio boschivo danneggiato dal fuoco, nonché le spese sostenute dalle Pubbliche Amministrazioni per le attività di estinzione dell’incendio attraverso l’impiego di mezzi aerei e diverse squadre di spegnimento a terra.

Articoli correlati

Back to top button