Cronaca

Presenzano, sacerdote indagato per abusi su minori: “Solo cattiveria”

"Solo cattiveria. Qualcuno, probabilmente, aveva un conto in sospeso con don Gianfranco e gliel'hanno fatta pagare"

“Solo cattiveria. Qualcuno, probabilmente, aveva un conto in sospeso con don Gianfranco e gliel’hanno fatta pagare. Non crediamo a una sola accusa. Ogni estate don Gianfranco organizzava i campi estivi a Mondragone ed era sempre in compagnia di ragazzi e bambini, se ci fosse stato qualche suo comportamento ambiguo noi ce ne saremmo accorti. Invece niente, mai un gesto o una parola fuori posto”. I ragazzi dell’Azione cattolica di Pastorano difendono il loro parroco, indagato per abusi su minori.

Sacerdote indagato per abusi su minori, i ragazzi lo difendono

Don Gianfranco Roncone, il pastore della comunità di Presenzano, è accusato di sfruttamento della prostituzione minorile ed è stato sospeso dal suo incarico dal vescovo. Secondo i “suoi” ragazzi, il “don” è finito in una storia in cui non c’entra solo per il dispetto ordito da qualcuno.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button