Cronaca

Qualità della vita: Caserta al 93esimo posto della classifica de Il Sole 24 Ore

Nel rapporto annuale de Il Sole 24 Ore sulla qualità della vita, la provincia di Caserta risulta al 93esimo posto della classifica nazionale.

Qualità della vita: Caserta al 93esimo posto

Balzo in avanti per Napoli che, pur essendo nella metà inferiore della classifica generale (81°), rispetto alla scorsa edizione del Rapporto sulla Qualità della vita ha all’attivo una salita di 13 posizioni. Bene anche Salerno che rispetto al 2018 guadagna 9 posizioni, arrivando all’86esimo posto, calano Avellino e Benevento, rispettivamente 94esima e 95esima.

Un trend negativo che dura da oltre vent’anni

Il Rapporto sulla qualità della vita penalizza la provincia di Caserta per quel che riguarda la spesa sociale degli Enti locali a favore di minori, disabili, anziani: secondo l’indagine il contributo è pari a zero.

I dati

Per quanto riguarda i consumi, la provincia di Caserta totalizza 417, 75 punti, per quanto riguarda i servizi in materia ambientale, la provincia è al 99esimo posto con con 381,50 punti, 82esimo posto per quanto riguarda la giustizia, dove vengono presi in considerazione i fenomeni delinquenziali legati alla criminalità e alla microcriminalità.

Articoli correlati

Back to top button