Cronaca

Santa Maria Capua Vetere, shock in carcere: detenuto ingoia una lametta

Paura questa mattina nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Un detenuto di 33 anni ha ingerito una lametta di quelle comunemente usate per radersi la barba.

Detenuto ingoia una lametta

Il giovane, originario di Caserta, è stato prima accompagnato in infermeria e poi trasferito all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano anche se le sue condizioni non sono state giudicate gravi.

Il giovane, con precedenti per reati predatori, è recluso da circa un anno a seguito di un’indagine della polizia su alcune rapine effettuate proprio nel capoluogo.

Articoli correlati

Back to top button