Cronaca

Tentato suicidio ad Aversa, 50enne si sdraia sui binari: salvato da due poliziotti

Shock ad Aversa dove un uomo di 50 anni ha tentato il suicidio sdraiandosi sui binari della stazione, ma è stato salvato da due poliziotti che, scesi di corsa da un altro treno, lo hanno portato via prima che arrivasse l’altro convoglio e rischiando di essere investiti a loro volta.

Tentato suicidio ad Aversa

L’episodio è accaduto ieri pomeriggio quando l’uomo, un casertano di 50 anni, in preda alla depressione, si era sdraiato sui binari della stazione di Aversa aspettando l’imminente passaggio di un treno per togliersi la vita. Ma i due poliziotti, che si trovavano sul treno fermo nel frattempo in stazione, capendo la gravità della situazione, sono scesi subito dal proprio convoglio e prima che arrivasse l’altro treno nel senso opposto, hanno tratto in salvo l’uomo.

 

Articoli correlati

Back to top button