Cronaca

I veleni usati da Pietro Pompa per il proprio suicidio, fosforici accompagnati dal vino

Pietro Pompa, morto suicida, ha utilizzato dei veleni. Aveva studiato e organizzato nei minimi dettagli la sua morte, la quale sarebbe dovuta arrivare per soffocamento.

Pietro Pompa, morto soffocato, ha utilizzato dei veleni

Aveva studiato ogni cosa nei minimi dettagli. Aveva scelto con cura i veleni, di quelli utilizzati per il trattamento delle piante. Con la stessa cura aveva portato con sé una bottiglia di vino, alternato le dosi. Di fianco al suo corpo senza di vita hanno, infatti, trovato i flaconi del veleno.

Cosa hanno causato i veleni usati

I veleni ingeriti da Pietro, avrebbero causato la paralisi dei muscoli e quindi il blocco della respirazione. Pietro, 64 anni, abitava nella frazione Versano, dove c’è incredulità e dolore per la improvvisa e tragica morte di Pietro Pompa.

Articoli correlati

Back to top button