Cronaca

Villa Literno, Antonio malato di Sla chiede aiuto: “Offro lavoro”

Antonio è solo e cerca qualcuno che lo accudisca 24 ore su 24

Villa Literno: Antonio Tessitore, un uomo di 45 anni, combatte con la Sla da 15 anni, la malattia che gli ha cambiato la vita. In questi anni è stato costretto a farmaci e terapie, stando a letto o su una sedia a rotelle. Ad accudirlo ci ha pensato la madre, ma è scomparsa ad inizio anno.

Villa Literno, la richiesta di aiuto di Antonio, malato di Sla

Come riporta “Vesuvio Live”, Antonio è solo e cerca qualcuno che lo accudisca 24 ore su 24 perché non riesce a badare a se stesso. Sono tanti i messaggi di aiuto che lancia dal suo profilo Facebook. L’annuncio di Antonio: “Si offre contratto sindacale nazionale per OSS a tempo indeterminato. Cerco persone volenterose per organizzare un team di 4/5 assistenti che sia in grado di offrirmi supporto H24.

Sono affetto da SLA da ormai diversi anni per cui le caratteristiche che cerco in chi voglia proporsi sono soprattutto umanità, serietà e professionalità, al di là di competenze che possono anche mancare in quanto verrebbero insegnate da me direttamente. Il luogo di lavoro è sito in Villa Literno presso mio domicilio“.

Fonte: Vesuvio Live

Articoli correlati

Back to top button