Cronaca

Caserta, maltrattamenti e stalking alla moglie malata di cancro: condannato

Maltrattamenti e stalking alla moglie malata di cancro: a Caserta, un uomo è stato condannato dai giudici. Deve scontare una pena di tre anni.

Caserta, la moglie è malata di cancro: per lei maltrattamenti e stalking

Aveva sottoposto la moglie a maltrattamenti e stalking nonostante la donna fosse malata di cancro e sottoposta a drenaggi. Alla fine, i giudici hanno condannato R.O. di Caserta a 3 anni e 2 mesi di carcere.

Stando a “Edizioni Caserta”, il tutto è accaduto mentre la donna era in cura in ospedale. L’uomo non solo la picchiava, ma addirittura tendeva a strapparle via i drenaggi per poi inveire contro di lei. Le violenze sono durate ben 10 anni, fin a quando la donna non si è mossa per separarsi dal compagno e denunciarlo per le violenze subite.

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button