Cronaca

Due rivolte in 24 ore, scoppia la protesta a Marcianise: “No zona rossa”

Esplode la protesta a Marcianise, diventata zona rossa insieme ad Orta di Atella per via dei troppi contagi da coronavirus

Esplode la protesta a Marcianise, diventata zona rossa insieme ad Orta di Atella per via dei troppi contagi da coronavirus. I commercianti del centro hanno protestato almeno 2 volte nel giro di 24 ore. Circa un centinaio le persone che hanno sfilato da piazza Carità fino alla casa del sindaco.

Scoppia la protesta a Marcianise: “No alla zona rossa”

Nel pomeriggio di ieri, 27 ottobre, c’è stata una “replica” della protesta. In strada i commercianti esasperati già messi a dura prova dai mesi di lockdown di primavera.

Intanto gli amministratori locali non stanno a guardare: la minoranza ha prodotto un documento in cui esorta la maggioranza a un improbabile ricorso al Tar contro l’ordinanza del Governatore De Luca. La maggioranza, invece, ha sottoscritto con la giunta un documento in cui chiede al premier Conte degli aiuti per le categorie più colpite.

FONTE E FOTO: IL MATTINO


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto