Cronaca

Rissa tra immigrati a Mondragone: arrestato uno scafista

Rissa tra immigrati a Mondragone: la Polizia Locale ha scoperto che uno dei due è uno scafista con precedenti pensali legati alla tratta di esseri umani.

Scoperto uno scafista dopo rissa a Mondragone

Nella serata di giovedì si è verificata una rissa tra immigrati a Mondragone, dove due egiziani sono arrivati alle mani in seguito a una lite che ha portato i nervi di entrambi alle stelle.

Come riporta il quotidiano “Il Mattino”, tale zuffa ha permesso alle forze dell’ordine di arrestare uno dei due, uno scafista egiziano. Il tutto era accaduto in viale Margherita, quando i due connazionali hanno avviato una colluttazione fisica nel pieno centro della città.

Lo scontro poi è proseguito in via Venezia, dove gli agenti della Polizia Municipale sono intervenuti e hanno bloccato i due. Una volta portati al comando, non solo è stato applicato ai due il decreto di allontanamento, ma si è scoperto che uno di loro è uno scafista: si tratta di Raghar Arafà, noto per diversi precedenti pensali, tra cui uno legato alla tratta di esseri umani.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button